top of page

Coinvolgere il Personale: La Chiave per la Sostenibilità Aziendale

In un'epoca in cui la sostenibilità è diventata un imperativo necessario, coinvolgere i team di lavoro è il primo passo per costruire un’azienda più responsabile.

Sono le persone che mettono in pratica la sostenibilità in una organizzazione, facendo in modo che non resti solo una parola astratta.



Sostenibilità: perché è importante coinvolgere il personale?


I manager, i team leader, i CEO ricoprono un ruolo cruciale nel diffondere la cultura e i valori aziendali. Ma soltanto se questi ultimi sono accettati, condivisi e interiorizzati dal gruppo di lavoro, si può remare insieme con convinzione per metterli in pratica quotidianamente.


Più i principi sono condivisi, più l’identità aziendale sarà chiara e definita. Uno dei valori molto caratterizzanti sia le aziende che i lavoratori, è proprio la sostenibilità. Nulla vieta, infatti, che la sostenibilità sia un aspetto già importante tanto per  l’impresa quanto per i lavoratori. 


Propagare la sostenibilità all’interno delle organizzazioni, anche le più mature, sul fronte della transizione sostenibile, è molto difficile, soprattutto nelle imprese di grandi dimensioni. Così come in aziende di più piccole dimensioni può essere un problema iniziare un percorso del genere per una mancanza di strumenti e di esperienza.


Organizzazione e persone: un allineamento necessario


Per l’organizzazione sarà complicato raggiungere i propri obiettivi se non condivisi da chi dovrebbe aiutarla a farlo. Per le persone, sarà difficile dare il meglio di sé per qualcosa che non condividono spontaneamente e per cui non vengono ingaggiati adeguatamente. 


In questo caso i manager e le manager devono cercare di facilitare la partecipazione dei dipendenti nel percorso di sostenibilità. Devono agire da catalizzatori, ispirando e guidando le squadre verso pratiche più sostenibili. La leadership contribuisce a creare un ambiente in cui la sostenibilità diventa parte integrante della cultura aziendale.


In più, si potrebbero verificare delle spaccature interne, nel momento in cui una parte non segue l’altra, o non viene coinvolta.  Sembrerebbe che oggi, per le aziende prive di un piano chiaro sulla sostenibilità, o che non riescono a condividerlo al meglio, sia diventato veramente dura attrarre nuovi talenti e mantenere quelli che si hanno già in casa. 


Come attrarre e mantenere talenti? Il pensiero di Renata Duretti - MD Closer


A tal proposito abbiamo interrogato la dottoressa Renata Duretti Co-founder and Managing Partner at MD Closer, la quale ci ha detto: 


“Nell'ambito della consulenza HR di MD Closer, ci troviamo spesso a dover affrontare

una domanda cruciale che sta diventando sempre più urgente: come attrarre e trattenere i talenti all'interno dell'azienda?

Per affrontare questa sfida, è indispensabile sviluppare una People Strategy allineata con l'evoluzione del business e dei valori aziendali, i cui pilastri fondamentali sono:


1. Costruire una visione delle risorse umane in linea con il  piano industriale dell'azienda.

2. Creazione di una cultura e di valori chiari e concretamente attuati.

3. Implementare un modello di leadership e percorsi di carriera trasparenti.

4. Creare una cultura dell'ascolto attivo e del feedback continuo.


Ma oggi, più che mai, un elemento chiave per migliorare l'engagement è il coinvolgimento dei dipendenti su temi più ampi, che vadano oltre il mero ritorno economico.



La sostenibilità emerge come una leva efficace per coinvolgere le menti e i cuori dei dipendenti. Le domande critiche sull'impatto ambientale della produzione o della

catena di distribuzione, sul contributo dell'azienda alla comunità locale o  sulla diffusione di conoscenze e pratiche "sostenibili" tra dipendenti e clienti possono catalizzare azioni significative.


Queste riflessioni diventano fondamentali per la vita degli individui in azienda,

che spesso si dimostrano entusiasti di partecipare a gruppi di lavoro interfunzionali

finalizzati alla creazione di percorsi a beneficio della comunità. 


Tutto ciò è particolarmente vero per le giovani generazioni, che spesso cercano nel lavoro un "senso di sé"  che vada oltre la pura realizzazione economica o professionale.


Affrontare il tema della sostenibilità con intelligenza e serietà, quindi, si dimostra

un elemento chiave per creare un coinvolgimento e una connessione profonda con tutte le generazioni presenti in azienda.”


Employee Engagement Necessario per la Sostenibilità: Insight from Federica Pasini - Hacking Talents


Federica Pasini, CEO & Co-founder Hacking Talent, ci ha parlato di quanto sia fondamentale per le imprese impostare una strategia di employee engagement:


“A  fronte dei cambiamenti radicali che stanno profondamente rivoluzionando il mondo del lavoro, quali ad esempio il dialogo sempre più difficile ma necessario tra le diverse generazioni, è sempre più importante affrontare il tema dell'employee engagement in maniera strutturata.


Infatti, accompagnare le persone alla scoperta e nello sviluppo delle proprie potenzialità non è una sfida facile, soprattutto perché si tratta di un percorso a lungo termine e non di un’azione fine a se stessa che si conclude una volta attuata. 


Un orizzonte temporale esteso, quindi, rende necessario avvalersi di una strategia basata su progettualità di lungo periodo, anche perché un programma di engagement è intrinsecamente legato al cambiamento e all'evoluzione di sé, fattori che richiedono tempo per attuarsi.


 Infine, questo processo non avviene in assoluto, ma in un contesto che deve favorire l'engagement muovendosi nella stessa direzione, quindi possiamo affermare che una solida strategia alla base dei programmi di engagement è la condizione necessaria affinché si realizzino con efficacia.



Secondo Federica, in accordo con quanto detto nel corso dell’articolo, la sostenibilità è un vero e proprio pilastro di una strategia di engagement:


“il termine sostenibilità è una delle parole che più caratterizzano il momento storico nel quale siamo, non solo in relazione al mondo del lavoro ma in diversi aspetti della vita. 


Nello specifico dei cambiamenti del mondo del lavoro, i temi della sostenibilità sia people che ambientale non sono più dei "nice to have", bensì delle caratteristiche imprescindibili alle quali le giovani generazioni di lavoratori guardano con attenzione.


Infatti, fattori come la flessibilità, l’assenza di gender gap, l'inclusività, la consapevolezza di avere un impatto positivo nei confronti degli altri stanno diventando temi sempre più rilevanti. Fenomeni come il costante turnover dimostrano la ricerca attiva da parte delle giovani generazioni rispetto a questi temi.


Una buona strategia di engagement dei propri dipendenti non può prescindere assolutamente dai temi della sostenibilità, proprio perché essa forma le fondamenta sulle quali il senso di appartenenza e il benessere possono crescere.


Una conclusione chiara: coinvolgere il personale è essenziale


In conclusione, per le aziende è fondamentale coinvolgere il personale per abbracciare con successo la sostenibilità. Questo sposa a pieno i bisogni dei team, che desiderano sentirsi parte di qualcosa di più grande, specialmente le nuove generazioni. Vedremo nel prossimo articolo i tool con cui mettere in pratica questi principi.




11 visualizzazioni
bottom of page